Primavera a Roccaraso alla ricerca delle orchidee selvatiche

Roccaraso: la primavera delle orchidee selvatiche

Se guardo fuori, mi accorgo che a Roccaraso è ancora inverno.

La Piazzetta è bianca e il sole si specchia nella neve.

 

Eppure oggi mi sono svegliato, con quella luce armoniosa che filtrava dietro le tende, e mi è tornata in mente lei.

La passeggiata alla scoperta della primavera.

 

La facciamo ogni anno, io e Nu, sulla cucitura delle stagioni, quando la neve inizia a sciogliersi e lascia spazio ai colori e ai primi fiori.

Sperando sempre di scovare le preziose Orchidee selvatiche.

 

Ci accompagna sempre anche Livia, una cara amica esperta di botanica, che ci guida alla ricerca delle bellezze primaverili, una sorta di primizia di stagione.

 

Livia ha passo svelto, forse perchè sa dove andare o forse perchè ha semplicemente fretta di mostrarci lo spettacolo della natura che si risveglia e indossa il suo abito migliore.

La passeggiata è una carezza per gli occhi e per il cuore.

 

Il sorriso di Livia fa coppia con quello di Nu, quando incontriamo le prime meraviglie.

Li vediamo in lontananza, nel loro candore che fa pensare agli angeli.

 

Bucaneve in primavera a Roccaraso

 

Sono i Bucaneve (Galanthus nivalis), leggeri ma fortissimi, si tirano fuori dall’inverno e ci salutano nella loro purezza.

Restiamo ad ammirare quel tratto di montagna in fiore, tra un inverno testardo e una nuova stagione che pian piano avanza.

 

Così è la primavera, la vedo anche negli occhi di Nu e Livia mentre ammirano nuovi spettacoli floreali, alla ricerca delle splendenti Orchidee selvatiche.

 

Camminiamo, l’aria pura ci toglie qualche anno e illumina il sorriso.

Il Piè di gallo (Eranthis hyemalis) in fiore, tinge lo sguardo di giallo e ci fa pensare che la natura è davvero sorprendente.

 

Piè di gallo - Eranthis hyemails

 

Così ci piace viverla e così amiamo farla vivere ai nostri ospiti.

Chi vorrà, potrà vivere personalmente questo incanto.

 

Nu scatta fotografie, Livia approfondisce le sue conoscenze.

Io un pò mi faccio fotografare e un pò faccio domande.

 

Sono momenti teneri e freschi, che ti riportano in armonia con te stesso e con tutto ciò che ci ruota intorno.

E’ davvero impossibile non pensare a qualcosa di bello, perché in luoghi come questi, il bello trionfa e contagia.

 

Nu immortala la Scilla silvestre (Scilla bifolia), che sembra quasi mettersi in posa nel suo abito glicine.

 

Fiori di Primavera a Roccaraso: la Scilla bifolia

 

Si respira un tale stato di benessere che andar via diventa la vera impresa.

Proseguiamo nella passeggiata, ci guardiamo intorno, nessuno lo dice ma tutti vogliamo vederle.

 

Camminiamo ancora, interroghiamo Livia che ci rassicura e ci suggerisce di avanzare.

Scorrono sul nostro cammino larghe macchie di viola.

 

Crocus versus: Zafferano selvatico a Roccaraso

 

 

E’ l’Anemone fegatella (Hepatica nobilis) che insieme allo Zafferano selvatico (Crocus vernus) ci abbaglia.

Io e Nu ci guardiamo e pensiamo a nostra figlia.

E’ un attimo di distrazione, Livia ci invita ad andare ancora avanti.

 

I nostri passi dentro le stagioni ci portano sempre più lontano dal caos e sempre più vicino a qualcosa di straordinario.

E improvvisamente, eccoci.

 

Tutti insieme restiamo a bocca aperta davanti ad uno spettacolo che abbiamo visto tante volte ma che appare sempre più incantevole.

 

Le abbiamo trovate.

Le Orchidee selvatiche.

 

Primavera a Roccaraso alla ricerca delle orchidee selvatiche

 

Ecco, quello che un simile viaggio ti regala è proprio questo: la semplicità della meraviglia.

Ho davvero voglia di tornarci, e anche se dalle finestre della Piazzetta l’inverno mi ricorda che è ancora il suo turno, so che non manca molto.

 

La passeggiata alla scoperta della primavera sta per tornare.

E noi non vediamo l’ora di portarvi con noi.

 

 

Le nostre montagne sono popolate di meravigliose Orchidee spontanee.

A Roccaraso è possibile ammirarne la bellezza incontaminata che ci unisce alla vicina Palena, il paese delle orchidee.

 

Lì, tra maggio e giugno, si svolge l’annuale festa dedicata a questo splendido fiore.

Proprio a Palena, infatti, cresce oltre la metà delle Orchidee selvatiche abruzzesi e addirittura un terzo di quelle italiane.

 

 

Vieni a scoprire con noi la primavera dei fiori e delle orchidee selvatiche!

 

 

Prenota subito la tua stanza alla Piazzetta!

 

CHIAMACI

 

Tags: