Passeggiata nel bosco

Passeggiata nel bosco: tutti i benefici

Crediamo nel potere terapeutico di una passeggiata in montagna. 

 

E’ il primo punto del nostro manifesto.

 

Oggi viviamo in un tempo frettoloso, dove l’ansia di arrivare primi ci annienta.

Il caos, il traffico, i centri commerciali, lo smartphone e il pc, sono tutti strumenti utili ma dannosi allo stesso tempo.

 

Ed allora, arriva il momento in cui bisogna dire basta.

E vivere un tempo più sereno, più autentico, più lento.

Come fare?

 

Una splendida soluzione, peraltro a costo e impatto zero, è il ‘bagno nel bosco’, una camminata nella natura più pura, alla larga da ogni distrazione.

Nei paesi orientali è una pratica comune, la chiamano ‘shinrin-yoku’, da noi un po’ meno, poiché si tende a considerare faticosa la camminata nel bosco, quasi una perdita di tempo.

 

Il tempo, siamo sempre lì.

Ed allora prendiamocelo questo tempo e viviamolo meglio.

Camminare nel bosco è un antidepressivo naturale, in grado di ‘curare’ la stanchezza e la tristezza, capace di far rifiorire le energie e ricaricarle al massimo.

 

Shinrin-Yoku: il potere terapeutico di una passeggiata nel bosco

 

Noi in Piazzetta, invitiamo sempre i nostri ospiti a provare questa esperienza.

Siamo circondati da conifere, tra le piante che rilasciano maggiori quantità di oli essenziali (fitocidi, il nome non è granché ma fanno davvero bene!).

 

Ciò vuol dire che passeggiare tra le conifere accresce lo stato di benessere psicofisico, ci riporta in armonia con noi stessi e con il ritmo della vita stessa.

Può sembrare eccessivo o impossibile, ma il ‘bagno nel bosco’ è davvero terapeutico.

 

Stacca dall’ordinario, abbandona la confusione e prova.

Ma ricorda che anche il ‘bagno nel bosco’ ha le sue (poche) regole.

 

Niente distrazioni, quindi niente cellulare e ordigni tecnologici.

Si torna alla vita ‘primitiva’, si torna ad essere tutt’uno con la natura, rispettandola e prendendone coscienziosamente il meglio.

 

Da noi, i profumi delle conifere si possono annusare e respirare a pieni polmoni, senza fretta, passeggiando lungo sentieri che ti porteranno ad ammirare scorci meravigliosi di una terra ancora trasparente.

La rabbia, l’ansia, quella forza incontrollabile che porta tutti noi a correre, si stempera pian piano nel bosco, fino a scomparire, lasciando posto ad una sensazione di benessere totale, di cui sarà difficile poi fare a meno.

 

Sentirsi bene è un diritto, anzi un obbligo.

Cammina, respira, sfiora, tocca. 

 

Camminata nel bosco

 

Concentrati sui suoni e sui profumi. Esplora i tuoi sensi.

Metti in pausa ogni app.

 

Il ‘bagno nel bosco’ è anche questo.

 

 

Stacca la spina e ricaricati.

 

 

Prenota subito la tua stanza alla Piazzetta!

 

CHIAMACI