Transiberiana d'Italia

La Transiberiana d’Italia

E’ bello sapere che puoi raggiungerci anche viaggiando nel tempo e con la Transiberiana d’Italia puoi!

 

Scivolare sulle rotaie, senza fretta, dando il tempo allo sguardo di allungarsi e restare sospeso sulla bellezza che si affaccia dal cielo.

 

Il treno, la lentezza di un saluto, il fascino di un batticuore diverso quando lo vedi spuntare sull’ultima curva.

E allora si rincorrono le emozioni. Sale alla mente il pacco di natale e il trenino di legno, le sue corse brevi sotto le luci ad intermittenza dell’albero, che quando si spegnevano era un po’ come entrare in galleria.

 

La Transiberiana d’Italia è un pezzo di noi.

 

Il viaggio Sulmona Roccaraso a bordo del treno storico si fa in un solo giorno, anche se piove e anche senza neve.

Senza fretta, con passione e atmosfera.

 

Transiberiana d'Italia treno storico

 

Quelle panche di legno che profumano di viaggi andati e ritornati, di amori persi e ritrovati, di qualcosa che è difficile stringere in una parola ma che è facile chiudere negli occhi e portarla dritta al cuore. 

Devi provare. Il rischio è di innamorarsi perdutamente.

 

Di una ferrovia che attraversa parchi e riserve, che ti attacca al finestrino per non perderti un battito del cuore d’Abruzzo.

Devi provare. Ma intanto prova ad immaginare.

 

Posto n. 32. La tenda dolcemente ripiegata su se stessa per non coprire la bellezza. Quel bracciolo di legno che sostiene il tuo sguardo.

Il treno attraversa viadotti che esaltano i colori. Musica popolare che attraversa, leggera, gli scompartimenti. Una vecchia cartolina in bianco e nero. L’orizzonte che scorre piano.

 

E’ tutto un susseguirsi di emozioni che ti portano via e ti lasciano ai sogni.

Passano acquedotti. Le gallerie ti concedono una pausa dalla meraviglia che, immediatamente, ti torna negli occhi.

 

Treno storico d'Abruzzo

 

Dai grossi finestrini entra la natura e se ti distrai un attimo, torna a cercati nella scena seguente di un film senza tempo.

Chiudi gli occhi un istante, giusto il tempo di fermare nello sguardo tutta la bellezza.

Li riapri e scrivi.

 

Scrivi di te, del tuo amore, di quanto tutto può essere meraviglioso senza essere irraggiungibile.

Scrivi la prima poesia della tua vita, su una ferrovia che ti accarezza il cuore e ti porta dove vuoi.

Dentro la natura, dentro il tempo, dentro di te.

 

Scopri una geografia che sa d’incanto, borghi che filano magia, una cucina che ti illumina.

E una passione che non credevi di avere.

 

Il treno sbuffa, si fa ancora più lento e più bello. Taglia il cielo con il suo profilo.

Entra in stazione. Roccaraso. Un’altra magia ti aspetta tra i mercatini di Natale.

Scendi.

Treno storico d'Abruzzo

 

La tua poesia la lasci lì, perché possa ripartire verso un altro sognatore come te.

Perché la Transiberiana è questo, una poesia in viaggio.

 

Chi arriva alla Piazzetta a bordo della Transiberiana d’Italia, avrà uno sconto speciale riservato.

 

Prenota il tuo soggiorno alla Piazzetta e il tuo posto sulla Transiberiana.

E scopri cosa fare a Roccaraso in inverno e a Natale.



WhatsApp chat