L'itinerario Bellezza a due passi da Roccaraso

Bellezza a due passi – Itinerari #toccalabellezza

Indice

 

 

Iniziamo con il primo degli itinerari #toccalabellezza.

Il più semplice e breve, perché ti permetterà di toccare la bellezza a due passi da noi.

 

Bellezza a due passi

  • Durata: 1 ora
  • Km: 41 km
  • Borghi: Pescocostanzo, Rivisondoli, Pietransieri
  • Natura: Bosco di Sant’Antonio

 

Partiamo con un giro breve in km ma ricco in emozioni.

 

Roccaraso – Bosco di Sant’Antonio (16 Km – 20 min)

Da Roccaraso raggiungi il Bosco di Sant’Antonio, attraversando i comuni di Rivisondoli e Pescocostanzo.

E’ un tragitto da fare lentamente, per godere delle meraviglie che il paesaggio ti riserva.

Le mucche che costeggiano la strada, una fotografia in movimento, la natura che si affaccia ai finestrini, fino all’arrivo.

 

Immergiti nella faggeta incantata, goditi il silenzio, respira l’aria pura e porta con te quell’atmosfera di bellezza che troverai in ogni passo.

Se ti va puoi scegliere anche di visitare il bosco a cavallo, un’esperienza unica.

In autunno goditi la magia del folliage.

E in inverno, ciaspole ai piedi e parti per un’avventura indimenticabile.

 

Bosco di Sant’Antonio – Pescocostanzo (8 km – 10 min)

Raggiungi Pescocostanzo, attraversando ancora la scenografia che ti ha già rapito.

Posteggia e risali a piedi il borgo rinascimentale, perdendo gli occhi nello spettacolo affascinante che splende in ogni vicolo.

L’arte orafa, il tombolo, le chiese e i palazzi, tutto è bellezza allo stato puro.

 

Pescocostanzo la perla a due passi da Roccaraso

 

La basilica di Santa Maria del Colle, Piazza Municipio con la stupenda fontana del XXVII secolo e tanti altri gioielli.

Non può mancare un assaggio di latticini, dal caciocavallo alla scamorza, tutto di qualità eccelsa.

Ps: i produttori li hai incontrati per strada…

 

Pescocostanzo – Rivisondoli (4 km – 7 min)

In pochi minuti raggiungi Rivisondoli, il borgo della natività.

Visita la location del presepe vivente, esplora l’emozionante centro storico, arroccato tra salite e gradini e goditi la spettacolare vista dal terrazzo panoramico, accanto la chiesa di San Nicola.

Rivisondoli è sinonimo di gusto. Proprio qui è iniziata la stupefacente carriera dello chef tristellato Niko Romito, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

D’obbligo è fermarsi qui a mangiare: Spazio di Niko Romito e Da Giocondo sono delle ottime scelte.

 

Chiesa di San Nicola a Rivisondoli

 

Rivisondoli – Pietransieri (8 km – 10 min)

L’ultima tappa è Pietransieri, la frazione di Roccaraso ormai famosa per l’eccidio dei Limmari.

Visita il Sacrario, eretto in memoria dei 128 caduti sotto la furia tedesca nella seconda guerra mondiale.

Sarà un momento di raccoglimento che ti lascerà emozioni profonde.

Non dimenticare di addentrarti nel piccolo centro storico, fatto di viuzze e piccoli angoli da scoprire, senza fretta.

 

Pietransieri: la strage dei Limmari

 

Pietransieri – Roccaraso (5 km – 9 min)

L’itinerario #toccalabellezza a due passi è concluso.

Ora è il momento di gustare un caffè o una bella tisana in Piazzetta, insieme ai dolci di Elena.

E di raccontarci cosa ti è piaciuto di più.

 

Indicazioni stradali

 

Roccaraso – Bosco Sant’Antonio

  • Dalla Piazzetta percorri in discesa Via S. Tommasi;
  • prosegui dritto, sempre in discesa lungo Via Napoli;
  • mantieni sempre la sinistra fino ad attraversare il passaggio a livello e raggiungi l’incrocio con la s.s. 17 che vedi di fronte a te;
  • imbocca la s.s. 17, svoltando a sinistra in direzione Sulmona;
  • svolta al primo bivio a destra per Pescocostanzo;
  • prosegui fino a raggiungere l’ingresso del borgo;
  • dove la strada si biforca, troverai le indicazioni per il Bosco di Sant’Antonio, seguile girando a destra;
  • prosegui fino alla tua meta, che troverai sulla destra, in un piccolo parcheggio sterrato, dove c’è una struttura di legno con il bar ed il centro di escursioni a cavallo.

 

Bosco Sant’Antonio-Pescocostanzo

  • Segui la strada a ritroso;
  • raggiungi la biforcazione di cui ti ho parlato prima, che a sinistra (in discesa) porta a Roccaraso e a destra (in salita) al centro di Pescocostanzo;
  • gira a destra e prosegui dritto;
  • sempre a destra troverai un parcheggio, gratuito e a pagamento;
  • posteggia e risali a piedi il piccolo borgo.

 

Pescocostanzo-Rivisondoli

  • Dal parcheggio, gira intorno alla villa comunale;
  • svolta a sinistra;
  • prosegui fino al secondo bivio e gira a destra;
  • appena dopo, gira sempre a destra verso Rivisondoli;
  • prosegui diritto;
  • puoi parcheggiare nel piazzale Michelangelo che incontri sulla sinistra oppure lungo le vie del paese.

 

Rivisondoli-Pietransieri

  • Esci da Rivisondoli percorrendo la stessa strada al contrario;
  • al bivio svolta a destra, direzione Roccaraso;
  • prosegui per qualche chilometro;
  • all’incrocio con la s.s. 17, svolta a sinistra, sempre in direzione Roccaraso;
  • continua sulla strada statale, senza mai entrare nel centro di Roccaraso;
  • svolta a sinistra al bivio per Pietransieri, che troverai appena dopo l’Istituto Alberghiero, un grosso fabbricato che vedrai sulla tua sinistra;
  • una volta svoltato a sinistra, prosegui sulla strada che ti porterà fino al centro del paese.

 

Pietransieri-Roccaraso

  • Imbocca la stessa strada in direzione Roccaraso;
  • dopo 4 chilometri, troverai l’incrocio con la s.s. 17;
  • percorrila in direzione Sulmona e non svoltare subito all’incrocio per Roccaraso dove vedi il passaggio a livello, ma percorrila fino al secondo bivio per Roccaraso;
  • gira a sinistra e percorri la strada che ti condurrà dritto fino in Piazzetta, attraversando il centro di Roccaraso.

 

#toccalabellezza con noi.

 

Quando tutto passerà, ti aspettiamo!

 

 

CHIAMACI

 

Tags:
,